Sesto inserimento di altri articoli di cui all’Oggetto : EFFETTO PANDA…

Roma, 14 Giugno 2016

DA: Pietro Sabato

A: Questura di Roma, Via San Vitale, a mezzo e mail diretta

Oggetto: Attenzione! In allegato è descritta la XII Parte del Supplemento propedeutico alla Sceneggiatura del Film: Maccarolo.... Politico da Sempre... di 251 Pagine ed è inclusa la Copertina utile per assemblare l'intera opera.

Si informa che ieri 14 Giugno 2016 io sottoscritto, Pietro Sabato, il Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione, ho inviato come previsto dalla Legge una Copia della XII Parte del Supplemento Propedeutico alla Sceneggiatura del film, descritta nel Libro: Maccarolo… Politico da Sempre… di cui nel 2006, ho consegnato brevi mano numero sei copie, negli Uffici appositi della Questura di Roma.

Ossequi, Pietro Sabato

Roma, 16 Giugno 2016 ore 7,08

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: CSM alla Cortese Attenzione del Presidente della Repubblica, Prof. Sergio Mattarella e del Vice Presidente del CSM, Dott. Giovanni Legnini - a mezzo E- mail diretta.

A: Presidente del Consiglio, Dott. Matteo Renzi E mail diretta

A: ANSA ed ai maggiori quotidiani Nazionali ed Internazionali.

C. P. C . : Questura di Roma, Via San Vitale, 15 E – mail diretta

C. P. C. : Sindaco di Putignano (BA) E - mail diretta

C. P. C. : Parlamento Europeo, alla cortese Attenzione dei Dottori Gian Paolo Meneghini di Roma e del Direttore di Milano. E - mail diretta.

C. P. C. : RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C.P.C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: Ricorrenza Storica: oggi 16 Giugno 2016, ricorre il sedicesimo anno Costitutivo del Partito Italiano Nuova Generazione.

(In allegato il volantino della ricorrenza)

EFFETTO PANDA…

Egregi Signori ed Istituzioni in indirizzo, oggi ricorre il sedicesimo anno Costitutivo del Partito Italiano Nuova Generazione, nello stesso tempo, sono sedici anni di ergastolo subito dal Partito, meglio dire, di isolamento totale dalla politica che conta, sebbene sia stato il Partito più proficuo del XXI Secolo per le Casse dello Stato, il cui Presidente sottoscritto, certo, Pietro Sabato, nato a Putignano (BARI) il 10 Aprile e registrato il giorno successivo nel 1942, attualmente con una miserrima pensione INPS di Euro 1,040,

a spada tratta rivendica quanto segue:

di aver fatto risparmiare ogni mese alle casse dello Stato Italiano, ben 20.000.000,00 milioni di euro e si spera di incamerarli anche nei mesi successivi degli anni a venire, il tutto, grazie alle Sue sofisticate ricerche e relative strategie omeriche, infatti, ad oggi a conti fatti, meglio dire, facendo i conti della serva, i milioni fatti risparmiare detratti del 20% dagli stipendi dei signori Magistrati, cagionati dal settore fannulloni, ammontano a 500.000.000,00 milioni di euro, tondi, tondi. Altri recentissimi dettagli sono stati diffusi, e ripetuti nel tempo da due anni, che pur essendo per l’ennesima volta ripetitivi, mi pregio nuovamente di allegare, dopo questa relazione.

Ripeto, fatti già noti alle nostre Istituzioni in indirizzo, ma come sempre accade, regolarmente snobbati, invece dovrebbe essere una visione di insieme, visto lo stato dei fatti. Ipso facto! Per cui: Alea Iacta Est!

Inoltre dichiaro che per questi meriti inconfutabili, da parecchi mesi aspetto in vano la nomina di SENATORE a VITA della Repubblica Italiana.

In confidenza, segnalatemi un personaggio politico che oggi meriterebbe veramente questa onorificenza.

Concludo, quindi oggi invece di festeggiare, dovrebbe essere il giorno della riflessione, che farebbe generare in tutti noi, l’effetto panda.

Non ci resta che piangere!

Questo è un vero e proprio scempio ISTITUZIONALE, che sicuramente non ci fa onore al cospetto del mondo politico.

Cordiali Saluti, Pietro Sabato,

Lo Sputtanator, ultimo gladiatore di Roma, alias il cacciatore di taglie solitario ed invisibile…

Poiché le campane delle nostre Istituzione sono sorde ai ripetuti appelli di Pietro Sabato. Repetita Iuvant!

Roma, 8 Giugno 2016 ore 16,25

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: CSM alla Cortese Attenzione del Presidente della Repubblica, Prof. Sergio Mattarella e del Vice Presidente del CSM, Dott. Giovanni Legnini – E . Mail

A: Presidente del Consiglio, Dott. Matteo Renzi - a mezzo E mail diretta

A: ANSA ed ai maggiori quotidiani nazionali ed internazionali.

C. P. C. : Parlamento Europeo, alla cortese Attenzione dei Dottori Gian Paolo Meneghini di Roma e del Direttore di Milano. E mail diretta.

C.P.C. : RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C.P.C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: La Graticola…

Viaggio, Odissea nello Spazio!

Carissimo Premier, Dott. Matteo Renzi, fra otto giorni, cioè il 16 Giugno prossimo venturo il mio Partito compirà 16 anni di intensa attività politica, appunto costituito il 16 Giugno del 2000. In questo lungo periodo, meglio dire, durante questa perigliosa odissea, espressa in oggetto, sono stato sottoposto ad una vera e propria sofferenza, tenendomi a cuocere sulla graticola con carboni ardenti, cioè nella totale indifferenza, negandomi alcun merito svolto dal sottoscritto, pensionato INPS, con una pensione di 1040,00 euro, riuscendo a liberare la Signora Alma Shalabayeva e la sua figlioletta dalle prigioni del Kazakistan, e riportarle in Italia senza colpo ferire, dopo soli 20 giorni dalla mia denuncia, ma con un mio singolare stratagemma, costituito da due mie uscite, presenziate presso la Procura di Roma in piazzale Clodio,12, dopo di che restando seduto nel mio ufficio ho atteso la vittoria, infatti il 24 Dicembre del 2013, come avevo previsto nella denuncia, la Signora Kazaka e la sua figlioletta sono state liberate, e quindi rientrate libere in Italia. Escogitando una esemplare strategia, che neppure l’avvocato più quotato del Foro di Roma abbia potuto ideare. Vista la celerità, ripeto, in soli 20 giorni, in cui sono riuscito a liberare la Signora Kazaka, e notando le mie cause da anni negli scaffali polverosi della Procura di Roma, e si presume sia un andazzo che si ripercuote in tutte le Procure d’Italia, cioè una vergognosa arretratezza di circa 9.000.000 di cause, di cui, 5.000.000 civili e 4.000.000 milioni penali, indagando e con una semplice operazione di aritmetica, ho scoperto che la maggior parte dei nostri Giudici non chiude, meglio dire non definisce, neppure una sola causa al giorno, per giunta, nonostante questa negligenza, essendo un ente autonomo, di tanto in tanto si aumentavano a dismisura anche lo stipendio. Quindi dopo accurate indagini sono riuscito a debellare questo dolce far niente, informando il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, Francischiello II, in carica nel 2014, ed ho informato anche Lei Signor Matteo Renzi, si ricordaaaaa!!! con una relazione di 39 pagine di sputtanamento del 19 Settembre del 1014, che tutti possono consultare nella data predetta nel mio sito web:

wwww.nuovagenerazioneroma.it ; facendo così decurtare dal Capo dello Stato e da Lei Signor Premier, il 20% dagli stipendi di ben 9.000 magistrati, vale a dire un risparmio netto per lo Stato di ben 20.000.000,00 milioni di euro ogni mese, esattamente dal mese di Ottobre del 2014 ad oggi, secondo il nostro avo Principe DE Curtis, in Arte Totò, è la somma che fa il totale, quindi le casse dello Stato a fine mese di Giugno 2016, grazie al mio prodigioso intervento, avranno risparmiato ben 500.000.000,00 milioni di euro, tondi, tondi.

Ebbene, Egregio Signor Premier, sino ad oggi nessuno di Voi politici e relativi ammanicati, avete avuto nulla da ridire su queste mie ripetitive affermazioni, cioè, decantate quasi ogni fine mese, esattamente, ripeto, dalla fine del mese di Ottobre 2014, ai giorni nostri. Ribadisco, che queste ricorrenze, ovviamente saranno ricordate, meglio dire rinfacciate, in ogni mese a venire. Questa sarà invece la mia GRATICOLA che ho riservato per Voi tutti politici ammanicati.

Concludo, oggi sono stati distribuiti circa 15.000 volantini sputtanator, in tre rioni di Roma, vedrete questo volantinaggio selvaggio peggiorerà in gran misura l’assenteismo alle urne del 19 Giugno prossimo venturo. Una vera Catastrofe per la nostra Democrazia.

Il popolo per recarsi alle urne, ha sete di verità, trasparenza e soprattutto di Giustizia.

Cordiali Saluti.

Pietro Sabato, lo Sputtanator, alias il cacciatore di taglie solitario ed invisibile…

Roma, 17 Giugno 2016 ore 5,30 e mo me ne rivado a cucà

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

C. P. C. : Parlamento Europeo, alla cortese Attenzione dei Dottori Gian Paolo Meneghini di Roma e del Direttore di Milano. E mail diretta.

Oggetto: riferimento X del 16/06/16

Essere in una Botte di Ferro…

Carissimo Amadeus. ieri 16 giugno 2016 in ricorrenza del sedicesimo anniversario costitutivo del mio Partito, ho rivolto alle nostre maggiori Istituzioni l’ennesima ramanzina sputtanatrice, poiché la stessa è stata indirizzata anche alla tua trasmissione, vorrei commentare quanto i tuoi dirigenti, vale a dire, la mente, ti abbiano incaricato, il braccio, di riferirmi il riscontro subliminale dell’elemento X della serata di ieri, espresso in oggetto, direi sempre più difficile da interpretare. Quindi mi accingo a commentare le maggiori opzioni della serata secondo la mia modesta intuizione:

è vero sono in una botte di ferro, poiché ho tutta la ragione dalla mia parte, se avessi pubblicato una sola bugia, a quest’ora avrei una infinita sequela di denunce da cui difendermi, infatti durante questi sedici anni di attività politica non sono stato mai querelato da chi che sia, quindi sono scevro da qualunque cerchio alla testa, che invece con questi continui assalti politici il cerchio alla testa sono io a provocarlo a chi riceve queste mie pungenti relazioni. Poi durante la tua trasmissione di ieri sera sono state citate diverse opzioni, abbinabili alla mia sfrenata attività politica, tra cui: Ribaltone, (cioè la capacità verbale di capovolgere gli eventi a mio favore) ma la maggiore che mi ha suscitato interesse è stata: Fratello Maggiore, purtroppo è una piaga che mi trascino da parecchi decenni, quindi se il riferimento era rivolto a mio fratello maggiore, l’orchestrale, è soverchiato da un odio verso il sottoscritto da essere paragonato ad un vero e proprio Caino, mi ha sempre remato contro in ogni mia attività intrapresa, soprattutto in quest’ultima politica. Quindi trattasi di un emerito t. di C, con la lettera maiuscola. Infine non saprei ben interpretare le ultime opzioni dell’ intesa vincente: Orologio… Giusto… Preciso… ed il Furio del grande CARLO VERDONE.

Concludo, cercando di ben interpretare questi ultimi messaggi subliminali, quindi, essere stato paragonato alla precisione maniacale del signor Furio nella commedia di Carlo Verdone, non mi gratifica tanto, in quanto il sottoscritto non è affatto una figura comica esasperata. Carissimo Amadeus, devi comprendere sono sedici anni che mi difendo a denti stretti da tantissimi plagi di copyright e ingiustizie di ogni tipo, quindi a priori, bisognerà valutare il modo in cui presento le mie denunce, con orari, tempi precisi e giuste nei contenuti.

Ciao Pietro

Roma, 18 Giugno 2016 ore 9,48

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

C. P. C. : Parlamento Europeo, alla cortese Attenzione dei Dottori Gian Paolo Meneghini di Roma e del Direttore di Milano. E mail diretta.

Oggetto: riferimento X del 17/06/16 ( Profumo di Donna)

Carissimo Amadeus, ho ascoltato l’arringa finale dell’avvocato ceco, interpretato da Al pacino, nel film : Profumo di Donna. C’è solo un piccola differenza, che l’imputato di oggi non ha vent’anni, ma ne ha appena compiuti settantaquattro.

Concludo, sperando sia mantenuta la parola data. Nell’attesa, imperterrito, terrò il polso di ferro.

Ciao Pietro

Roma, 18 Giugno 2016 ore 20,32

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento X del 18/06/16 (Il Bacio di Giuda)

Carissimo Amadeus, è vero ho avuto una proposta da oltre oceano, secondo voi tutti cosa dovrei fare, aspettare oltre tempo, cioè, le calende greche per fare il mio film con Voi tutti della RAI?

Non ho ritenuto opportuno informarVi perché sarebbe stata la centesima volta di dover ricevere come di solito il due di picchè, quindi mi sono rivolto direttamente ad altri produttori. Ovviamente se siete ancora interessati a realizzare il mio film, come si suol dire: rimboccateVi le maniche e chiamatemi subito, come saprete io sono un Italiano Vero e preferisco lavorare per il Mio PAESE, PIRLONI!

Concludo allegando il tradimento…Se io sono un Giuda, Voi tutti siete dei Ponzio pelati, meglio dire Pilati. A Roma se dice: A Guera è Guera!

Ciao Pietro

Nota: Per i lettori di questo supplemento gli allegati inviati alla redazione Cinema Sky, sono reperibili appena a ritroso nelle rispettive date: allegato datato:16 Giugno 2016 il cui oggetto: Ricorrenza Storica. Altro 8 Giugno 2016, il cui Oggetto: La Graticola.

Roma, 17 Giugno 2016 ore 12,35

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione, alias Autore della Sceneggiatura del Film dal titolo alquanto originale:

“Maccarolo…. Politico da Sempre…” Editore e socio unico della Società di Produzione cinematografica: Saturday S.R.L. con sede in Via Cropani, 49 00118 Roma. Tel e Fax 067231027 e mail saturdaysrl@tiscali.it or petersatur@teletu.it .

sito web del Partito – www.nuovagenerazioneroma.it

A: Dott. Roberto Borghi Sky Cinema e mail diretta

Oggetto: proposta di collaborazione cinematografica

Egregio dott. Roberto Borghi, il tempo stringe, è vero non è questo il modo di iniziare una trattativa di produzione cinematografica, ma come accade nella mia attuale situazione, cioè sono in procinto di firmare con una società di oltre oceano per la realizzazione in pellicola della mia opera prima, trattasi di realtà storiche vissute personalmente, ma possono essere trasformate, meglio dire smussate in finzioni cinematografiche, data la cruda realtà, dove sono coinvolti personaggi politici viventi e fortemente associati fra loro. Una vera mafia politica. Pertanto non conoscendo bene la lingua inglese, preferirei innanzi tutto restare in Italia e quindi trattare con una produzione Italiana.

Per cui se interessato mi contatti subito, ovviamente dopo aver dato una sbirciatina nel mio sito web e letto queste due mie recentissime relazioni, e rendersi conto di una opportunità milionaria che le potrebbe sfuggire di mano.

E’ ora di raccontare le verità, sebbene camuffate da FICTION.

Ossequi, Pietro Sabato

Roma, 20 Giugno 2016 ore 20,28

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento X del 20/06/16 (Detto Fatto)

Carissimo Amadeus, oggi ho dovuto creare un nuovo poster che ricordi la sconfitta del PD, che con solerzia ho inviato all’attenzione del premier Matteo Renzi e all’attenzione del Dott. Giancarlo Leone.

Comprendo il Vostro risentimento cagionato dalla mia performance dei giorni scorsi, troppo forte, ma dovete comprendere l’ esasperazione del momento.

Concludo, Sky cinema non mi ha risposto, per cui non intendo attraversare l’oceano per realizzare il film, non capendo la lingua, potrei essere gabbato, e quindi ritrovarmi con un pugno di mosche in mano. Pertanto, aspetterò chi sa per quanto altro tempo la vostra chiamata, dal mio paese non mi muovo.

Ciao Pietro

Roma, 21 Giugno 2016 ore 20,51

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento X del 21/06/16 (Essere un libro aperto)

Carissimo Amadeus, di questi tempi essere un libro aperto, non crea alcun vantaggio per se stessi, anzi è penalizzante, perché metti a nudo le tue debolezze, ed il nemico approfitta spudoratamente della tua condizione, riferendomi a quella finanziaria. Più di una volta ho dichiarato che percepisco una pensione modestissima, per cui, pur avendo ricevuto dall’alto carta bianca, non potrei mai sostenere le spese di stampa di 100.000 mila volantini sputtanators, soprattutto il costo maggiore sarebbe quello della distribuzione, sia nella nostra città che in trasferta.

Concludo, rivendicando che il sottoscritto non è affatto al limite di età, sono in grado di assolvere qualsiasi ruolo, in competizione con un virgulto giovanotto di vent’anni.

Intanto resto in attesa di un tuo nuovo messaggio.

Ciao, Pietro

Roma, 22 Giugno 2016 ore 21,53

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento X del 22/06/16 (L’Avvocato del Diavolo)

Una Rondine non fa Primavera… ma quando arriverà la Primavera per il sottoscritto?

Carissimo Amadeus, ringrazio tutta la redazione di Reazione a Catena per avermi paragonato all’interprete principale, mister K. Reeves del film: ” L’avvocato del Diavolo”, dove l’attore svolge il ruolo di un avvocato dotato e spregiudicato, che accetta una interessante proposta da un famoso studio legale di New York, e date le intrigate vicende illegali, che questo studio tratta, si rende conto di aver venduto l’anima al diavolo, in senso letterale e non metaforico. Molto più dettagliatamente trattasi di un film che si possa catalogare tra i film : Horror giudiziario, oppure di una vera e propria farsa faustiana. (Terroristica) Ebbene Carissimo Amadeus riferisci ai dirigenti Rai che il sottoscritto non è nulla di tutto ciò, in quanto dichiaro per l’ennesima volta che il sottoscritto non è stato assoldato da nessuna società sovversiva contro chicche sia, quindi, garantisco non faccio parte della SPECTRE, non sono una spia zero zero sette, non posseggo armi, non ho esplosivi di sorta, la mia dinamite è la mia penna che ferisce più di una affilatissima spada, ed infine mi finanzio da solo con una pensione di 1,040 Euro. Pertanto, non posso essere catalogato un mafioso, in quanto non ho alcun adepto con cui complottare contro qualcuno, conduco in solitaria il mio partito da 16 anni, 5 giorni, 21 ore e 53 secondi, e fino a questo momento è noto a tutti da evidentissime recenti e trascorse relazioni, che il sottoscritto durante questi lunghissimi anni oltre ad essere stato un paladino della Giustizia, scoprendo malefatte di ogni genere, ma principalmente, sia stato invece sottoposto a diverse situazioni di veri e propri complotti, e di molteplici plagi di copyright, tutti, pubblicati e sputtanati ai quattro venti.

Concludo, riferendomi alla soluzione dell’intesa vincente di questa serata, è vero ieri sera ho fatto una telefonata molto delicata, e dichiaro di aver ricevuto un educatissimo riscontro. Ma la mia maggiore curiosità, è costituita nell’interpretare il Vostro: “BUH”, abbinato alle due parole: colpo di spavento. Quindi, mi sfugge l’evento da cui dovrei essere spaventato. Forse ne ho subiti così tanti di BUH, che ormai li considero tutti dei complimenti, come questo di questa serata espresso in oggetto, domanda: è di buon auspicio? Oppure dovrei interpretarlo come un altro spaventoso evento?

Ciao Pietro