Roma, 28 Ottobre 2010

DA Pietro Sabato

A: Ufficio Legale RAI UNO, Viale Mazzini, 14 00195 Roma

R.R. N. 05213077168-5 del 28/10/10

A: Ufficio Legale Endemol Italia S.P.A. Via Montezebio, 32 – 00195 Roma

R.R. N.05213077167-3 del 28/10/10

Oggetto: Citazione collettiva per plagio di Copyrigt i cui riferimenti procedurali sono riportati nelle relazioni in allegato, depositate a mano dal sottoscritto, parte lesa, presso la Corte Suprema di Cassazione il 25 Ottobre 2010, N. di Prot. N.21811.

Ossequi, Pietro Sabato

(Altre relazioni sono state inviate in cassazione, ma la musica è sempre stata la Stessa: ARCHIVIAZIONE.)

Voce Narrante

Tutto questo dimostra Il malfunzionamento della maggiore Istituzione del Nostro Paese, che invece dovrebbe essere in modo imparziale la maggiore sostenitrice di tutte le classi sociali. Nel nostro Paese la Legge, non è Uguale Per Tutti.

Egregio Signor PM Dott. Francesco Polino, è questa l’Italia che noi cittadini plebei meritiamo?

Concludo questa relazione sperando ci siano elementi sufficienti, per emanare una volta per tutte la giusta sentenza, che merita questo mio calvario politico protrattosi durante lunghissimi 18 anni.

Ossequi,

Pietro Sabato

Voce Narrante

Di seguito altre relazioni, lo strascico che ha generato la relazione sopra descritta, presentata in Procura.

Roma, 31 Ottobre 2016 ore - 21, 25

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata odierna del 31 Ottobre di cui: Banca… Riso… Occhi… Latino… Dolce… e la soluzione della Ghigliottina è stata: Sangue.

Carissimo Fabrizio, come sempre ho mantenuto la mia parola, questa mattina ho inviato in Rai, alle maggiori Autorità del nostro Paese, e depositato in Procura altre 21 pagine di sputtanamento, non potevo più soprassedere a questi andirivieni di notizie ingannevoli, ho preferito giocarmi l’ultima carta rivolgendomi in Procura. Altro, volendo commentare le opzioni e la soluzione della ghigliottina di questa serata, a proposito di sangue versato, ne ho donato ad ettolitri, durante 18 anni di calvario politico.

Altro: è vero ho sangue caliente latino nelle vene e sebbene per la rabbia ho sempre gli occhi irrorati di sangue, perché le lacrime le ho finite, nonostante tutto, grazie alla mia penna, riesco a contenere i cattivi impulsi.

Altro: infine, con il sottoscritto si ride, data la mia creatività e fantasia allegorica, che è stata sempre ignorata, e mai apprezzata, ma solo inesorabilmente scopiazzata per l’altrui scopi di lucro.

Concludo, sperando per l’ennesima volta che la giustizia finalmente faccia il proprio dovere, infatti ho deciso di non iniziare a commentare in video tutte queste vicende, che sicuramente non fanno bene alla reputazione del nostro Paese. Come sempre aspetterò le varie sentenze con fiducia, finche avrò pazienza, e poi se il peso della mia gobba si farà troppo pesante, la prenderò e la butterò giù, e si salvi chi può.

E’ tutto inconfutabilmente chiaro, mi chiedo: perché aspettare oltre tempo per concludere?

Ciao Pietro

Roma, 1 Novembre 2016 ore - 20,31

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata odierna del 1 Novembre c.a. di cui: Malizia… Grande… Prendere… Pratica… Nuovo… Interno… e la soluzione della ghigliottina è stata: Numero.

Malizia…

Carissimo Fabrizio, sicuramente non sono infallibile nell’interpretare nel modo giusto tutti i vostri messaggi, a volte capita che la malizia prevale sulla effettiva interpretazione dettata dal mittente, per cui non posso darmene colpa, fa parte dell’imprevedibilità che i messaggi subliminali possono generare.

Altro, per quanto riguarda il commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina, ho potuto interpretare dalla parola Grande, che unita a numero, ho potuto pensare che le mie 21 pagine inviateVi ieri, in gergo cinematografico presumo vorrà significare che ho fatto il mio show, un grande numero.

Altro, posso interpretare con grande gioia, che il numero della mia pratica è in fase attiva di esame e che possa prestissimo essere definita, spero in meglio per il sottoscritto.

Concludo, sperando che si metta un punto definitivo sui soprusi che ho subito durante questi 16 anni di attività politica.

Ciao Pietro

Roma, 2 Novembre 2016 ore - 20,44

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata odierna del 2 Novembre c.a. di cui: Cucina… Piede… Colpo… Campane… Orecchio… e la soluzione è stata: Martello.

Il Piede a Martello…

Carissimo Fabrizio, valutando le opzioni e la soluzione della ghigliottina di questa serata, la più consona per la mia situazione e renderla felicemente risolta, sarebbe quella di suonare le campane a festa, con il martello oppure con il tradizionale batocchio, spero non ci sia alcuna differenza. Invece se devo commentare il fallo calcistico con il piede a martello, riferito alla relazione del 31 ottobre scorso di 21 pagine, devo ribadire che sono stato molto buono a non ricordare al nuovo PM dott. Francesco Polino, che il 27 Ottobre scorso c’è stata una ricorrenza importante per il sottoscritto, sono 24 mesi, cioè dall’ ottobre del 2014, che il sottoscritto ha fatto decurtare gli stipendi dei magistrati del 20%, con un risparmio mensile per le casse dello stato di circa ben 23.000.000,00 milioni di euro, e secondo il pallottoliere del nostro Avo Principe De Curtis, il totale ammonta a circa ben 600.000.000,00 milioni di euro che lo Stato ad oggi ha risparmiato, il tutto, grazie al fallo di piede a martello del sottoscritto.

Concludo, carissimo Fabrizio, spero che il colpo di martello di fine processo decreti conclusa positivamente questa mia odissea pluri decennale. Sono veramente stanco.

Ciao Pietro

Roma, 3 Novembre 2016 ore 10,11

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella seconda serata del 2 Novembre conclusasi alle ore 23,30 circa, di cui: Brindare… Figli… Ferro… Maglia… Arance… E la soluzione della Ghigliottina è stata: Salute.

Carissimo Fabrizio, le opzioni e la soluzione della seconda serata dedicata alla Associazione AIRC, espresse in oggetto, presumo secondo la mia malizia innata di interpretare i vostri messaggi subliminali, oltre ad augurarmi di brindare, quindi di essere felice e di convolare a giuste nozze, subito dopo la carota, ho pensato al peggio, al bastone, cioè, alle arance, che oltre a produrre vitamina c, il concetto potrebbe essere interpretato in un altro modo più subdolo, cioè, che vi prestereste a fornirmele in un altro luogo con del ferro, cioè con delle inferriate, meglio dire, nel cosiddetto gabbio.

Concludo, se così fosse Vi ringrazio per il Vostro gentile supporto, ma spero molto presto di sovvertire la situazione.

Ciao Pietro

Roma, 3 Novembre 2016 ore 20,44

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 3 Novembre di cui: Bel… Gesto… Civile… Forza… Leone… e la soluzione della ghigliottina è stata: Coraggio.

Carissimo Fabrizio, grazie per i complimenti espressi in oggetto, non mi restava altro che affondare con più determinazione il coltello nella piaga, voglio solo sperare che il tutto non venga insabbiato come di solito accade, se ciò dovesse capitare non auguro a nessuno ciò che potrebbe inventare il sottoscritto. Spero trionfi la saggezza.

Concludo, carissimo Fabrizio intanto è trascorsa un’altra settimana, ed ancora non si intravede la luce del firmamento.

Ciao Pietro

P.S: per i lettori delle sopravvenienti generazioni, il commento delle opzioni e la soluzione della Ghigliottina dettate dalla RAI sono state le Seguenti:

avere un bel Coraggio, è riferito alla relazione pungente che ho inviata il 31 Ottobre 2016 all’ ANSA, alle maggiori Autorità delle nostre Istituzioni ed al PM della Procura di Roma, Dott. Francesco Polino.

Altro: un Gesto di Coraggio, dire delle verità scottanti non è facile al giorno d’oggi esporsi in questo modo.

Altro: avere un coraggio civile, sicuramente ciò che ho scritto potrebbe radicalmente cambiare il nostro Paese per noi tutti cittadini, avere una Giustizia veloce è l’ambizione di tutti noi Italiani. Se si dovesse dare ascolto ai miei scritti, si abbatterebbe la burocrazia notevolmente.

Altro: Forza e Coraggio, darsi forza e non abbattersi.

Altro: avere un Coraggio da Leone, sicuramente non è da tutti spifferare tutte queste verità.

Pietro Sabato

Roma, 4 Novembre 2016 ore 20,26

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 4 Novembre di cui: parlare… qualcosa… nulla… senso… effetto… e la soluzione della ghigliottina è stata: Contrario.

Bastian Contrario…

Carissimo Fabrizio, sono sedici anni che ho assunto il ruolo di Bastian Contrario, quindi non mi meraviglio dei vostri messaggi subliminali, è ovvio che il mio comportamento può ottenere solo un effetto contrario, alle sacrosante aspettative. ma ho notato che siete fiduciosi come il sottoscritto, non avete perso la fiducia, meglio dire, non avete nulla in contrario su quanto in questi giorni ho dichiarato.

Concludo, sperando come sempre, che scenda dal cielo l’angelo Gabriele con la notizia che sia definita prestissimo questa lunghissima diatriba. Datemi notizie giuridiche, ad esempio fatemi un segnale con il pollice verso oppure su, in segno di vittoria.

Ciao Pietro

Roma, 6 Novembre 2016 ore 10,45

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: Procura della Repubblica, Piazzale Clodio, 12 - Roma alla Cortese Attenzione del PM - Dott. Francesco Polino - Denuncia del 04/10/2016 – protocollata con - nr. 87977 ed è stata contrassegnata in data 18/ 10/ 2016 al Procedimento - NR. 11746/ 16/ K.

C. P. C . : CSM - alla Cortese Attenzione del Presidente Della Repubblica Prof. Sergio Mattarella a Mezzo E mail

C. P. C . : ANSA

C. P. C . : Presidente Del Consiglio - Dott. Matteo Renzi a mezzo E mail

C. P. C . : Ministro Della Giustizia, Andrea Orlando a mezzo E mail

Oggetto: in allegato aggiornamenti condominio Via Cropani , 49 - 00118 Roma

Ossequi.

Pietro Sabato

Roma, 5 Novembre 2016 ore - 23,04

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 5 Novembre c.m. di cui: Eroi… Proprio… Riso… Armi… Ferro… e la soluzione della ghigliottina è stata: Pugno.

Armiamoci e Partite diceva un nostro avo, non posso fare tutto io, però!

Carissimo Fabrizio, questa serata sono in ritardo, perché ho dei problemi con il sito web del partito, da circa un anno non riesco ad inserire gli articoli, ne devo inserire più di mille, pertanto sono stato impegnato con una mia carissima amica tecnologica che sta cercando di ripristinare gli inserimenti arretrati, ma ora finalmente siamo a buon punto e fra qualche giorno tutti potranno godere dei miei scritti. Dopo questa prefazione, veniamo al commento subliminale di questa serata:

carissimo Fabrizio se uno nasce tondo non potrà mai diventare quadrato, sono sempre stato onesto con me stesso, non ho mai leccato i piedi a nessuno, e quindi spifferando la verità a destra ed a manca, risulterò un eroe, ed è vero anche che con il mio striminzito titolo di studio, la terza media, riesco a districarmi da qualsivoglia situazione, e ve ne ho dato la prova tantissime volte.

Altro, sono sempre sorridente, perché amo la vita, sebbene da tempo è molto perigliosa, in ogni caso sono sempre pronto, in ogni evenienza ad armarmi della mia penna, e castigare chiunque mi capiti a tiro, fosse anche Papa Francesco, infatti è gia capitato più di una volta, di scontrarmi, basterà visionare il mio Poster ASINIS.

Altro, è evidente che riesco con i guanti di velluto ad avere il pugno di ferro per difendermi da ogni ignominia.

Concludo, ma voi quando Vi mollate? Avete tutti quanti il braccino più corto di Papa Francesco, che modestamente si difende bene. Nessuna notizia dal Fronte Giustizia? A tale proposito, guardate cos’altro è successo…

Ciao Pietro

P.S.: Carissimo Fabrizio, ho dimenticato di informarti che quella faccia di bronzo dell’Amministratore del mio Condominio, mi ha preceduto, ha affisso sulla colonna del portone di ingresso di casa mia, la sua targhetta pubblicitaria con l’indirizzo del suo studio truffaldino. Roba da pazzi, è veramente il colmo, non c’è più religione. Questa è una pratica animale per demarcare il proprio territorio. Evidentemente è sicuro di farla franca. Un detto putignanese dialettale ricorda:

“ a segn cacc u padrone da ient a vegn!” Traduzione: il contadino che coltiva l’orto del padrone, con prepotenza lo scaccia dalla proprietà.

Domanda: nel nuovo millennio è mai possibile tollerare questi soprusi?

“ A Casa mia comando Io.”

Ciao Pietro