Roma, 14 Settembre 2016 ore 20,20

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 14 Settembre 2016: Pronta… Consegna… Prendere la palla al balzo… Coniglio… Cilindro… Cappello… Predica… Discorso… Bottone … Filo…

Carissimo Amadeus, di bene in meglio, finalmente il tutto è in prona consegna, voglio sperare che la magia sia stata compiuta, sperando questa volta di prendere la palla al balzo.

Concludo, sperando che dopo vari discorsi e prediche reciproche ci conducano alla conclusione di questa vicenda, oppure ad una futura collaborazione cinematografica.

Carissimo Amadeus, come, dove e quando, sarà effettuata questa consegna?

Ciao Pietro

Roma, 16 Settembre 2016 ore 16,50

DA: Pietro Sabato

A: Amadeus

C.P.C.: La vita in Diretta Dott. Marco Liorni

Oggetto: problemi condominiali diffusi… vale a dire di diversa tipologia di reato.

Carissimo Amadeus, presumo che la relazione in allegato abbia scatenato in RAI le vostre solite puerili fisime, facendo riferimento ai problemi che ho con il mio condominio. Quindi sarà meglio puntualizzare, che oggi pomeriggio durante la trasmissione la Vita in Diretta in onda su Rai Uno, il presentatore, il bello di Rai Uno, Dott. Marco Liorni, a proposito di condomini ha sollevato solamente i problemi più futili che si manifestano nei condomini, ad esempio, il condomino che fa sgocciolare i panni nell’appartamento sottostante, oppure l’albero da sradicare o meno nell’atrio del condominio, oppure del condomino moroso, che non paga le rate condominiali, ad esempio come il sottoscritto, che al momento ha di questi problemi economici. Ma in modo partigiano, non ha specificato le truffe condominiali che si consumano nei condomini, ad esempio come la truffa clamorosa che il sottoscritto ha subito in passato, che non è stata ravvisata da più di 20 Giudici, non vedenti, come il famoso Giudice, di Cassazione Dott. D’ Arrigo. Detta truffa clamorosa più volte dettagliata, non toglie al sottoscritto il diritto di Protestare ad alta Voce, e chiedere ai Signori Giudici di essere risarcito. Quindi cerchiamo di dire tutta la verità, su questi temi, di mafia condominiale. Quindi non cercate di girare le frittate, come di solito siete abituati ad agire contro il prossimo, che per altri motivi, da anni vi sta chiedendo il conto.

Ciao Pietro

Roma, 16 Settembre 2016 ore 11,03

DA: Pietro Sabato

A: Amadeus

Aggiornamento, faccio riferimento alla relazione in allegato, ho solamente riscritto, tutte le molteplici opzioni andate in onda ieri sera sottoforma di messaggi subliminali, questa volta sono stati veramente tantissimi, quindi mi accingo a commentarli, parafrasandoli con la fiction andata in onda ieri sera: Il medico in famiglia, con la grande interpretazione del grande mio conterraneo Lino Banfi, nella parte di nonno Libero e Giulio Scarpati, nella parte di Lele il suo figliolo medico, tanto onesto e caro ed affettuoso, ma alla fine si rivela un comune truffatore, a dir poco, trattandosi di stabilire la vera identità di due persone, quindi, per spietato egoismo, cambia le carte in tavola, dando a brevi mani al suo rivale in amore delle prove false del DNA, cioè lo spazzolino da denti della sorella minore di Annuccia, la vera figlia contesa dai due papà, così come vorreste fare voi a cambiare le carte in tavola, ma vedrete nella fiction, che nonno Libero, mio conterraneo, si accorge di questa azione maldestra del suo figliolo Lele, e risolverà personalmente il problema, recuperando dal bagno delle sue nipotine il vero spazzolino di Annuccia, la vera prova del DNA e lo porterà al secondo papà, il pianista musicista, che si contende la paternità di Annuccia. Io il film non l’ho visto, lo giuro.

Quindi, carissimo Amadeus, in mancanza del nostro amico Frizzoli, scommettiamo un aperitivo alla 007, cioè nel modo ottimale: scuotere, non mescolare. Niente mixer, solo shaker. Il garnish è semplice e d’effetto: il peel di limone, leggermente passato sul bordo della coppetta, viene lasciato scivolare all’interno.

Quindi è una scommessa impegnativa se questa sarà la ovvia soluzione.

Altro esempio attuale che posso citare, è la vera paternità genetica politica del vero Babbo sottoscritto, Pietro Sabato, che si lega con la Prima cittadina di Roma, Virginia Raggi, in contrapposizione con il suo attuale babbo sputativo, pardon putativo, il giullare genovese, impostore e simulatore conclamato, Beppe Grillo che ingiustamente si attribuisce la vera paternità politica.

Carissimo Amadeus, questi intrighi di cattivo gusto, non ci portano da nessuna parte, alla fine vince sempre la verità. Quindi Vi esorto a chiudere subito la partita dal notaio se preferite, oppure la situazione sfuggirà di mano e le conseguenze non sarei io certo a pagarle. Ripeto cerchiamo di quagliare il più presto possibile.

Chi costruisce in casa d’altri perde Pietra e Calce.

Ciao Pietro

Roma, 15 Settembre 2016 ore 20,12

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 15 Settembre 2016: Inventore… Inganno… Trappola… Topi… Sorci… Verdi… Ragazzi … Gioco… Campo … Marte… Filo di lana… Comete di Stelle… Botte piccola… Vino buono… Buona Lana… Zitto… Mosca… Naso… Aquilino… Compromesso… Notaio… Rosso… Primo… Capodanno…

Carissimo Amadeus, siamo arrivati sul filo di lana bisognerà vedere se riusciamo insieme a tagliare il traguardo, intanto evito di commentare la maggior parte delle opzioni di questa serata soffermandomi sulla opzione: compromesso dal Notaio, per stilare il nostro accordo. Per tale operazione potrei incaricare il mio amico Avvocato, lo conosco da 40 anni, ovviamente a mie spese, cioè non credo pretenda dal sottoscritto alcuna parcella, per aiutarci a stilare questo contratto. Sempre se siete favorevoli. Io di voi mi fido, ma se devo essere sincero, non troppo. Se desiderate essere messi in contatto, basta chiedere.

Concludo, non capisco cosa centra capodanno, non ho fatto alcun danno. Poi, mi imponi di stare zitto e mosca, io starei pure zitto, ma quando Vi decidete a quagliare?

Ditemi quanto altro tempo Vi serve per quagliare? Resto in attesa di tue notizie.

Ciao Pietro

Roma, 16 Settembre - 2016 ore 20,16

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 16 Settembre 2016: Vola Basso… Parte di una quota… Analisi… Prelievo… Soldi… Una Parte di Intero… Parte… Commedia… Nota… Biglietto… Aperto… Pendente… Pietra…

Carissimo Amadeus, ho sempre volato basso, con grande umiltà, quindi basta con le polemiche e vedo di commentare le opzioni di questa serata che finalmente sono positive, siamo arrivati al traguardo, ora rimane solamente da stabilire quando ci sarà il prelievo del denaro, e la stipula di questa situazione pendente.

Concludo, sperando di ricevere presto tue notizie.

Ciao Pietro

Nota: contentissimo di avere una parte in una commedia, non ho alcuna preferenza.

Roma, 17 Settembre 2016 ore 20,02

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 17 Settembre 2016: Trasparente… Animalesco… Istinto… Riflesso… Lunedì… Giorno… Affare… Fatto…

Personale… Diretto… Crudo…

Carissimo Amadeus, queste si che sono buone notizie, finalmente è giunto il momento finale. Grazie per il tuo zelo e di tutti Voi della RAI. Il resto si commenta da solo.

Ciao Pietro

Roma, 18 Settembre 2016 ore 20,34

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 18 Settembre 2016: non dire gatto se non c’è l’ hai nel sacco… Pil… Prodotto… Per… Diana… Caccia… Cani… Porci… Perle… Ostriche… Champagne… Calice… Stelo… Fiore… Incanto… Asta…

Carissimo Amadeus, che dire, la prima frase fatta, e la stessa recentemente citata dal sottoscritto per intimare che il sottoscritto non si sente affatto sconfitto, ora c’è da stabilire se questo slogan è rivolto o meno al sottoscritto per ripicca. Poi avete citato il Pil, non credo di sconvolgere il prodotto interno lordo del nostro Paese, per il mio dovuto risarcimento, che spero si concluda domani. Altra considerazione, riferendomi ad un’altra frase fatta: non dare le perle ai porci, frase ricorrente del sottoscritto riferita ai fannulloni in generale ed ai miei condomini, e per finire in bellezza, spero che domani, il nostro incontro finisca con incanto, brindando tutti insieme sollevando i calici con dello champagne, oppure con le nostre bollicine.

Carissimo Amadeus, concludo sperando di ricevere domani l’invito e la località per coronare questo incontro.

Ciao Pietro

Roma, 19 Settembre 2016 ore 9,16

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: in attesa di invito…

Carissimo Amadeus, sono in attesa di ricevere la Vostra chiamata, dove mi devo recare per brindare con lo champagne? Non vorrei che si trattasse di una ulteriore buca.

Ciao Pietro

Roma, 19 Settembre 2016 ore 9,52

DA: Pietro Sabato

A: Rai uno alla cortese del Dott. Amadeus a mezzo e mail Giancarlo Leone.

Oggetto: Denuncia non ancora pubblicata... e non presentata in Procura.,. pertanto, sollecito: visto e considerato il vostro silenzio, chiedo di essere consigliato in merito, cioè: se posso pubblicare o meno la denuncia inviataVI in data odierna a mezzo e mail di 48 pagine, facendo riferimento ai due messaggi di seguito in allegato.

Carissimo Amadeus. faccio riferimento ai due messaggi descritti in allegato: “Motivo Ragione settembre 2016”. La domanda sorge spontanea: per l’ennesima volta avete cambiato le carte in tavola, mandando il tutto a carte 48 ? Sono in attesa di ricevere il vostro invito a brindare. Caso contrario, chiedo il permesso di poter divulgare ai quattro venti sia per iscritto che in video a puntate, questa denuncia esaustiva, appunto per fatalità di carte 48 pagine.

Concludo sono in attesa di nuove vostre e definitive direttive.

Ciao Pietro

Roma, 20 Settembre 2016 ore 20,50

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 20 Settembre 2016: Andare con i Piedi di Piombo… Perla di saggezza… Direttore… Podio… Tre… Cielo… Piovere… Cervello… Fino… Sottile… Salvo… TANA… Base…

Carissimo Amadeus, non puoi ammonirmi invitandomi di andare con i piedi di piombo, forse non ti rendi conto che sono trascorsi tre lunghi anni che ci scambiamo questi messaggi subliminali, senza concludere nulla di fatto, poi di perle di saggezza ne ho spesi per voi a bizzeffe, tanto che mi sono costate con il pallottoliere alla mano ben 400.000,00 mila euro, altro, più di 2000 petizioni pubblicate nel sito web, e più di 300 video in rete You tube. Magari mi assegnaste il terzo posto sul podio, mi accontenterei della medaglia di bronzo, ovviamente con annessi 400.000,00 mila euro. Riflessione, Battaglione! Vi rendete conto che state facendo braccino per una miseria di 400.000,00 mila euro, che il sottoscritto li ha spesi, e quindi devono tornare assolutamente a babbo, altrimenti la guerra continua. Quindi per evitare il peggio, questi soldi fateli piovere subito dal cielo, perché sapete benissimo che il sottoscritto una ne pensa e cento ne scrive, hai notato nel video di oggi che ho cambiato look ai miei capelli, ho assunto il ruolo del samurai, mi manca solo il fendente per completare la figura. Infine la vostra soluzione è molto chiara: Salvo e tana per tutti. Allora passate subito ai fatti. Chi a tempo non aspetti tempo. Meglio dire CARPE DIEM! Suvvia accelerate i tempi.

Concludo, carissimo Amadeus, ti parlo con il cuore in mano, tu cosa credi che sono così cinico sino a questo punto, nel voler sputtanare tutti quanti, creandomi ulteriori nemici? Ho avuto ben troppa pazienza, non pubblicavo un video da circa tre mesi. Quindi, io aspetto la manna dal celo per qualche altro giorno, e poi avanti tutta a spada tratta e con la mia interpretazione nella veste di samurai, pensa, ho prenotato anche un chimono giapponese. Inoltre ho in mente una nuova chicca da dedicare a mister NUVOLA BIANCA, sapessi che ridere! Non Vi rendete conto che se non si quaglia lo sputtanamento continuerà ad oltranza?

Ciao Pietro

Roma, 22 Settembre 2016 – PER AMADEUS - ORE 8,32

Attenzione Battaglione! Aggiornamento in Allegato. Ovviamente spero di non aver preso una ulteriore cantonata, urge riscontro.

Ciao Pietro

Roma, 21 Settembre 2016 20,30

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 21 Settembre 2016: Fischi per Fiaschi… Forbice… Forchetta… Buona… Notizia… Lampo… Chiusura…

Ermetica… Poesia… Memoria… Vuoto… Stomaco… e la soluzione dell’intesa vincente è stata bellissima: Pelo… Soffio… Adamo… (La Creazione…)

Carissimo Amadeus, tanto mancano pochi giorni alla fine di Reazione a Catena, quindi mi rimane poco tempo da soffrire, pertanto mi accingo a commentare le opzioni di questa serata, sperando di non prendere fischi per fiaschi, inizio con le due parole, Forbice e Forchetta, che indicizzano la politica, quindi si presume che in merito sia giunta una buona notizia lampo per il sottoscritto, addirittura rafforzata da una chiusura ermetica, cioè con acqua in bocca, e fin qui sono assolutamente d’accordo.

Carissimo Amadeus, sono tre anni che trattengo l’acqua in bocca, rischio di soffocare. Ora c’è da stabilire se l’intesa vincente sia positiva per il sottoscritto, addirittura paragonato ad Adamo, dicitur, sia stato generato con un soffio, e quindi penso di avercela fatta per un pelo. Quindi, dovendo commentare le successive opzioni, cioè: avere un vuoto di memoria, dovrebbe significare di dimenticare il passato ed andare avanti. Quindi, spero finalmente di estirpare il pelo allo stomaco che mi opprime da ben sedici anni, che ormai da quel dì, si è generato in una vera e propria folta, coda di cavallo.

Carissimo Amadeus, concludo, faremo in tempo a quagliare per il 25 Settembre p.v.? Anche questa Estate è finita, spero di aver ben interpretato i vostri messaggi subliminali di questa serata, e sopratutto ripeto, di non aver preso fischi per fiaschi.

Ciao Pietro

Roma, 22 Settembre 2016 20,31

A: RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

C. P. C. : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

Oggetto: riferimento Menù della serata del 22 Settembre 2016: orecchie da mercante… Lotta senza quartiere… Zuzzurellone… Fine… Acuto… Andiamo a comandare… e la soluzione dell’intesa vincente è stata: Guida… Gruppo… Campione… Provetta… Ferrata… Fianco… Sostegno… Scheletro…

Carissimo Amadeus, come accennato nel recente messaggio gioco con voi sino al 25 settembre, e dopo avanti tutta, lotta senza quartiere, visto che il primo messaggio non ispira positività, cioè gli addetti ai lavori fanno ancora l’orecchio da mercante e la parola, l’ultima del nostro alfabeto: Zuzzurellone indica la fine della nostra conversazione subliminale. Pertanto ti ringrazio per i vari complimenti, per essere stato definito una persona fine, acuta e ferrata politicamente, credo di aver dimostrato ampiamente di saper difendere i miei diritti, e tenere banco da sedici anni da solo, contro Voi tutti politicanti, e nel caso mi mandaste a comandare, non potete immaginare quale mole di lavoro potrei sviluppare avendo un ruolo manageriale. ARE … ARE… ARE… ARARE…Tutto fa rima.

Concludo, carissimo Amadeus ti ringrazio per essere stato di sostegno alla mia persona, (Fianco) sebbene non sia valso a nulla, sino a questo momento.

Ciao Pietro

Roma, 29 Settembre 2016 ore 21,00

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A : Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta

C. P. C . : RAI UNO - Trasmissione reazione a catena, condotta da Amadeus, a mezzo E- mail Dott. Giancarlo Leone.

Oggetto: riferimento Menù della serata registrata, ma andata in onda il 29 Settembre 2016: conto in rosso… dare un calcio al passato… Detto popolare… Rammendo… Motore Azione… Permanente… ed infine le opzioni della intesa vincente sono state le seguenti: Fuoco… Benzina… Motore… Azione… Testata… Titolo… Azione… Fatto (Compiuto)… Casa… Abito… Salto di Qualità… ed infine la soluzione dell’intesa vincente è veramente eccezionale se dovesse riferirsi alle vicende del sottoscritto, cioè: QUANTITA... BELLEZZA… PRODOTTO…

Egregio Direttore, Dott. Andrea Fabiano, devo effettivamente essere appagato da questi messaggi subliminali, purchè si riferiscano alla mia persona, quindi mi accingo a commentarli; per quanto riguarda il mio conto in banca, è verissimo è in rosso da circa otto anni. Altro, sono d’accordo di dare un calcione al passato. Altro, il detto popolare Putignanese che ho citato recentemente è pieno di significato morale, da non sottovalutare. Altro. per quanto riguarda il rammendo, riferito al nostro caso, si potrebbe seguire il piano b, cioè quello di Motore, Azione CIAK si Gira, dove non rimettereste neppure un solo centesimo, anzi rimpinguerete ulteriormente le vostre entrate, ma almeno il sottoscritto rientrerebbe del maltolto sacrosanto. Altro. non conviene a nessuno continuare a gettare benzina sul fuoco. Altro, se sono riuscito a metterVi di fronte al fatto compiuto, devo ammetterlo in questo sono un vero professionista. Altro, l’elemento permanente, è sicuramente riferito all’Eredità di 20.000.000,00 milioni di euro mensili, che ho lasciato al mio Paese, che ad oggi sono stati già incamerati ben 580.000.000,00 milioni di euro. Ricordate il mio Motto?

“In Democrazia non esiste la parola: Autonomia, tutti dipendiamo da Tutti.”

Altro, non mi riguarda affatto, avere un titolo sulla testata di un quotidiano. Altro, invece, non tollererei affatto che la mia casa fosse violata. Altro, ovviamente sono interessato a fare un salto di qualità di vita, e finire finalmente in Bellezza.

Concludo, Egregio Direttore come promemoria allego la brevissima relazione inviataVi oggi, mi deve perdonare se domani telefono in RAI e chiedendo di Lei, qualcuno mi rispondesse con un semplice SI, per confermare quello che ho scritto, oppure un no, per avvallare il consueto due di PICCHE. Non chiedo altro.

NOTA: Nel caso doveste sentire il Buon Silvio Berlusconi riferite che lo Sputtanetor Le Augura Buon Compleanno, e spero un giorno non lontano di interpretare insieme le scene del portiere in livrea e dell’Onorevole: dalle scene n. 115 alla 116, appunto, tratte dalla sceneggiatura del mio Film :

“ MACCAROLO... POLITICO da SEMPRE…”

Cordiali Saluti, Pietro Sabato - Facciamo che telefono in RAI alle ORE 11.00 OK.