Roma, 31 Ottobre 2016

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: Procura della Repubblica, Piazzale Clodio, 12 - Roma alla Cortese Attenzione del PM - Dott. Francesco Polino - Denuncia del 04/10/2016 – protocollata con - nr. 87977 ed è stata contrassegnata in data 18/ 10/ 2016 al Procedimento - NR. 11746/ 16/ K.

L’Ufficiale della Procura che ha rilevato la mia Denuncia, mi ha riferito rassicurandomi, che questo procedimento per il momento è stato classificato: K, cioè, destinato in Archivio, quindi si spera che con la documentazione precedentemente fornita, coadiuvata da queste nuove ed ulteriori notizie in allegato, assuma un procedimento con prove inconfutabili, da essere giudicato con tutti i dovuti crismi di giustizia.

A: CSM - alla Cortese Attenzione del Presidente Della Repubblica Prof. Sergio Mattarella a Mezzo E mail

A: ANSA ed ai Maggiori Quotidiani Nazionali ed Internazionali

A: Presidente Del Consiglio - Dott. Matteo Renzi a mezzo E mail

A: Ministro Della Giustizia, Andrea Orlando a mezzo E mail

Primo Oggetto: la possibilità di impugnare una causa condominiale di mala gestione condominiale, giudicata in modo subdolo ed oserei dire in modo imparziale dai seguenti Giudici Di Cassazione, di seguito il mio appello.

Secondo Oggetto: Nuove notizie sul Fronte RAI UNO e relative responsabilità.

L’ultimo arrembaggio!

Egregio Signor PM Dott. Francesco Polino, inizio a commentare il primo oggetto: Le chiedo se si potrebbe impugnare la mia Causa Condominiale Giudicata erroneamente dai seguenti Signori Giudici: il Relatore: il Dott. Piercamillo Davigo, il Presidente della Camera di Consiglio, il Dott. Antonio Esposito, i Consiglieri: Dottori, Casacci Giuliano, Bronzini Giuseppe e Giovanni Diotallevi.

Quindi fatti alla mano, oltre al danno anche la beffa, mi hanno condannato a pagare Euro 1000,00 per le spese processuali, ma non avendo ricevuto alcun avviso per il pagamento, ritengo invalidata la sentenza, per cui chiederei a Lei se fosse possibile riaprire il Caso, per un senso di Giustizia negata al Sottoscritto, sono disponibile a fornirLe tutta la documentazione necessaria, per incriminare per Truffa l’Amministratore in combutta con i miei condomini. Ovviamente Chiedo una Perizia Giurata dei Lavori Effettuati in seno al mio condominio di appena sei piccoli appartamenti, dove illo tempora, mi fu presentata dall’Amministratore una spesa superiore ai 40.000,00 mila euro, di cui: per il rifacimento della pavimentazione di due terrazzini in parte condominiali di Mq. 40 cadauno, che non presentavano alcuna infiltrazione nei piani sottostanti, la cui spesa reale stimata è invece di circa 4.000,00 mila Euro. Inoltre, altra truffa conclamata, cioè: tale Capitolato truffaldino è stato stilato da un Architetto, che ha presentato una Fattura di 5.000,00 mila Euro, quando dalle tabelle del settore il massimo consentito in base ad un capitolato di spesa di 40.000,00 mila euro, è previsto un costo massimo di 800,00 euro. (Evidentemente l’Architetto avrà scambiato le spese del mio condominio con quelle della Reggia di Caserta, che nonostante i 600.000,00 milioni spesi per la ristrutturazione nel periodo Rutelliano, ancora cade a pezzi, sicuramente fu eseguita una semplice Romanella, così dicono a Roma, per definire un lavoro acciabattato.)

Infatti queste spese gonfiate sono servite per ristrutturare gli interni degli appartamenti di questi signori miei inquilini. Ovviamente tale raffronto si potrebbe verificare periziando tutti e sei gli appartamenti, ed inconfutabilmente si verificherebbe che nel mio non sono mai stati ristrutturati gli interni.

Concludo pensando, con tutti gli scandali di corruzione che ogni giorno vengono denunciati nel nostro Paese, ritengo sia necessario iniziare a fare giustizia dal fondo, altrimenti, fra non molto ci ammazzeremo l’un l’altro per farci giustizia da soli. Questa è una GRANDE Responsabilità della maggiore Istituzione del Nostro Paese. LA GIUSTIZIA E’ UGUALE PER TUTTI!

Ossequi,

Pietro Sabato

Nota: Egregio P.M. Dott. Francesco Polino.

Il giorno 18 Ottobre u.s. mi sono recato in Tribunale per depositare altri allegati di riferimento alla denuncia di cui sopra, e all’entrata per il controllo riservato alla sicurezza, ho assistito ad una scena veramente raccapricciante, ebbene, il poliziotto di turno ad una persona prima di farlo accedere in Tribunale, ha fatto togliere persino la cintura dei pantaloni. Questo è un pessimo segnale che si dà ai cittadini, significa che la giustizia nel nostro paese non funziona come dovrebbe in modo imparziale. In questo Luogo si dovrebbe accedere come se fosse un luogo sacro, facendosi il segno della Croce, invece per chi non conta nella Società (meglio dire, non essere ammanicato con i poteri forti) viene letteralmente Crocefisso.

Pietro Sabato

Di seguito allego le ultime notizie dal fronte RAI UNO…

Egregio Dott. Francesco Polino, mi accingo a commentare il secondo oggetto relativo alla RAI, e devo comunicarLe per quanto riguarda la mia accusa espressa contro la RAI di Connivenza con il fornitore della mia linea Telefonica TELE TU è stata scongiurata dal fatto che il tecnico di tale rete telefonica, ha rilevato in casa mia due apparecchi telefonici con delle anomalie di allaccio, per cui la linea di ricezione della posta elettronica spesse volte si interrompeva, in sintesi a due telefoni mancava il filtro. Pertanto scagiono la Rai per tale reato di connivenza, invece per le altre vicende, cioè, condominio e sindacato CGIL i Signori della RAI sono fortemente implicati, infatti, di seguito allego altre relazioni che oltretutto potrebbero definire inconfutabilmente il reato di lavoro nero e neppure mai retribuito, al sottoscritto.

Persecutio temporum (continua)…

Roma, 17 Ottobre 2016 ore - 23,32

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 17 Ottobre c.m. di cui: Lungo… Esperienza… Cambiare… Scuola… Cucina… e la soluzione è stata: CAMPO.

Carissimo Fabrizio, sono stato combattuto nel volerti inviare questo mio ultimo messaggio, presumo che siamo alle ultime battute dopo un lungo campo cinematografico che abbiamo animato in questi tre anni, quindi spero che il Dott. Del CAMPO, non si sia offeso per le mie battute di lungo campo cinematografico, e spero che vi ravvediate presto in una prossima collaborazione cinematografica, dove sicuramente ci sarà tantissimo da raccontare. Visto che per fare cassa da un secolo ancora proiettate sempre le stesse vicende, come i Medici di Firenze. Di questa storia se ne parlato e scritto centinaia di volte. Invece, sono sicuro, che ciò che farà stupire, sicuramente sarà la storia del Maccacolo…. Politico da Sempre.. e voi di tutto ciò siete consapevoli. Ma siete legati da censure tribali, che potrebbero facilmente essere debellate, con un poco di esperienza in campo di sputtanamento. Infatti adesso sul mio citofono scriverò. Scuola Serale: si effettuano corsi accelerati di sputtanamento globale, con annessi e connessi vaffer.

Ciao Pietro, domani vado in Procura.

Domani è un altro giorno, ed ascoltate cos’ altro è accaduto…

Roma, 18 Ottobre 2016 ore – 16,57

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

A: Trasmissione La Vita In Diretta, alla Cortese Attenzione della Dott.ssa Cristina Parodi e del Dott. Marco Liorni.

Oggetto: Le opzioni della Ghigliottina pullulano anche durante la Trasmissione pomeridiana, La Vita In Diretta, in onda su RAI UNO, infatti in data odierna verso le ore 14,15 circa sono apparse sul piccolo schermo le seguenti parole: Teatro - Principe - Carro - Uomo – Ottavia- e la soluzione è stata: PICCOLO. (il tutto presumo riferite al Piccolo Presidente Sottoscritto , Pietro Sabato)

Carissimi adorati, (licenza poetica principesca) grazie per questi complimenti, ma riferite alle alte sfere, che purtroppo se non si quaglia non valgono a nulla. Urge una svolta decisiva per uscire da questo tunnel senza uscita. Infatti l’allegato di ieri sera parla chiaro, appena sopra espresso.

Ciao Pietro

Voce Narrante

Ed ecco l’ira funesta scatenatasi nell’ambito dirigenziale di RAI UNO…

Roma, 18 Ottobre 2016 ore - 20,52

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 18 Ottobre c.m. di cui: Prestabilire… Punto… Pezzo… Fiato… Rispetto… Limite… e la soluzione della Ghigliottina è stata: Tutto.

Carissimo Fabrizio, vogliamo ancora giocare a nascondino? Oppure dopo tre anni avete intenzione di quagliare? Vorrei evidenziare che Fabrizio durante la trasmissione ha pronunciato una bellissima PAROLA: PRESTABILIRE. Quindi, lo vogliamo o non lo vogliamo prestabilire questo quantum? Sperando di non allontanarVi troppo dalla mia offerta iniziale. Vi è troppo difficile farmi un contratto cinematografico di due anni per la somma che ho richiesto?

Concludo, penso che al sottoscritto tocca pronunciare di diritto l’espressione: tutto ha un limite, sono tre anni che vi faccio da lacchè. Volete al meno pagare il servizio? Se si quaglia vado dal PM e dico che abbiamo raggiunto l’accordo, e la storia finisce in silenzio, mi sembra che a Voi tutti piaccia essere sputtanati. Resto in attesa di un Vostro deciso e concreto riscontro.

Ciao Pietro

Voce Narrante

Invece in RAI la Parola Concretezza non è prevista nelle regole basilari dell’Azienda di Stato. Infatti…

Roma, 20 Ottobre 2016 ore – 9,03

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 19 Ottobre c.m. di cui: Dilazione… Corsa… Vorrei… Perdere… Letto… e la soluzione della ghigliottina è stata: Posto.

Vorrei un Posto al Sole!

Carissimo Fabrizio, vorrei un posto al Sole, quindi, sono disposto a dilazionare il mio risarcimento, ma vorrei capire meglio a cosa si riferiscono le parole che hai pronunciato riferendoti alla soluzione della ghigliottina della serata precedente, cioè: tutto, che collegata a posto = essere tutto a Posto. Che significa ? Se invece ancora è tutto in alto mare, meglio dire: in balia delle onde?

Concludo, domani scade il tempo utile per onorare il mio pagamento, e parenti stretti non è ho: come farò?

Ciao, Pietro

Roma, 21 Ottobre 2016 ore 20,21

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 21 Ottobre c.m. di cui: Avere… Piccolo… Fatto… Momento… Sè Stesso… e la soluzione della Ghigliottina è stata: Presente.

Carissimo Fabrizio, forse ho capito il significato del piccolo presente, cioè avete da fratelli saldato il mio debito con il condominio, infatti ho telefonato più volte agli avvocati e non mi hanno ancora risposto. Comunque se è vero Vi ringrazio.

Concludo, intanto gustateVi questi allegati che ho trovato per caso sfogliando l’archivio di Stato del mio Partito, mentre cercavo invano l’articolo: PATTI CHIARI. Allego anche il messaggio di questa mattina.

Ciao, Pietro e Grazie per tutto.

Roma, 21 Ottobre 2016 ore 9,23

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione,

A : Trasmissione L’eredità in onda su Rai Uno, alla Cortese Attenzione del Dott. Fabrizio Frizzi e del Direttore di Rai Uno Dott. Andrea Fabiano, E - mail diretta: info@tvzoom.it

Oggetto: commento delle opzioni e la soluzione della ghigliottina andata in onda nella serata del 20 Ottobre c.m. di cui: Orso… Armi… Sangue… Sole… Latte… e la soluzione della Ghigliottina è stata: Fratello.

Carissimo Fabrizio, fratello d’armi, unitamente a tutti Voi della RAI, comprendo che inizialmente, cioè, illo tempora quando il Direttore epocale, era il dott. Giancarlo Leone,(che ripeto, mio amico di merenda della trascorsa nostra infanzia, a cui ogni mattina gli rubavo dal cestino la merenda Presidenziale costituita da panino con culatello stagionato 30 mesi) decise di instaurarecon il sottoscritto un contatto di messaggi subliminali, per tenermi a bada momentaneamente, pensando che la mia vicenda si sarebbe conclusa in pochissimo tempo, ma purtroppo siete stati ostacolati dalla politica, che sovrasta le vostre benevole intenzioni, quindi si è protratta oltre tempo, per circa tre lunghi anni, pertanto io devo valutare i risultati ottenuti ed agire di conseguenza, e quindi ho adottato in extremis il mio stratagemma che oggi è in esame presso la Procura di Roma, denunciandoVi per plagio di lavoro nero e neppure mai retribuito, protrattosi per ben tre lunghi anni.

Domanda: ci sono novità di rilievo? Vi chiedo cosa significano questi messaggi di fratellanza? Siamo vicini alla conclusione oppure è il solito incenso per farmi stare buono?

Ho fatto una proposta al mio condominio di una dilazione del mio debito, ma ancora non ho ricevuto alcun riscontro.

Concludo, sperando di ricevere nuove notizie di vera e propria definizione di questa diatriba pluri decennale.

Inoltre vorrei rimarcare che ieri Il Presidente degli Stati Uniti, Mister Obama, ha pronunciate le mie stesse parole, che pronunciai circa dieci anni Prima: PATTI CHIARI, ma purtroppo non riesco a trovare la relazione di riferimento.

Quagliare! Quagliare! A tutti i costi Quagliare!

Ciao Pietro

Post Scriptum: Carissimi Fratelli, mentre cercavo in archivio la relazione: PATTI CHIARI, che purtroppo non sono riuscito a trovare, invece a proposito di Fratelli di Sangue, una delle opzioni espresse in oggetto, leggete un po’ di seguito cos’altro ho trovato che Vi riguarda direttamente a proposito della Trasmissione l’Eredità, e indovinate cosa ci lega il fatto di questa fratellanza? E’ verissimo siamo fratelli di sangue, solo che il sottoscritto non si è mai seduto alla vostra tavola, quindi non ho mai condiviso il vostro cibo.

Spero accettiate questa mia centesima ironia.

Di seguito gli allegati epocali…

Roma, 19 Marzo 2006

Lo scrivente è Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione. Alias, Amministratore e Socio Unico della Società omonima " SATURDAY S.R.L. Production Film - Produzioni Cinematografiche e Televisive- Distribuzione Home Video, Doppiaggio- Editoria, Grafica Pubblicitaria, Litografia.

C.P.C.: Procura della Repubblica Italiana, Piazzale Clodio,12 00195 Roma (Posta Prioritaria)

La Patata Bollente…

Oggetto: il 18 Marzo 2006 la trasmissione televisiva L’Eredità, vince il premio più ambito dell’anno 2006, su dieci trasmissioni più interessanti, fra tutte le reti televisive di Stato e Private.

Egregio Sig. Santucci, e Signori giornalisti tutti, come annunciato dal nostro Amadeus, l’autore del gioco finale dell’Eredità, è Lei Sig. Santucci, fin qui è tutto chiaro.

Ma ora viene il bello, stabilire se il sig. Santucci abbia avuto l’ispirazione dal celo, (forse Lui può) per inventare il Quiz finale della trasmissione l’Eredità, andata in onda per la prima volta su Rai Uno in prima serata nel settembre del 2005, oppure abbia scopiazzato da articoli e vignette antecedentemente pubblicate nel mio Sito webb: www. nuovagenerazioneroma.it.

Attenzione! Signori Giornalisti inizia il REBUS SATURDAY:

Egregio Sig. Santucci, come ben ricorderà, il lontano 22 Ottobre 2004 inviai in RAI alla Sua esclusiva Attenzione un articolo ironico e altamente compromettente per la mia persona per essere pubblicato, dal titolo " Il Morbo Dupuytren" che ovviamente mi astengo da allegare a questa mia relazione, (ma allegherò per correttezza legale solamente alla Procura della Repubblica) ma se sarà necessario sarò costretto a rivelare i contenuti, su specifica richiesta di ogni giornalista, con l’obbligo specifico e perentorio di non rendere tale velenoso articolo totalmente pubblico, poiché il sottoscritto rischierebbe dall’ Alto, ma molto Alto, una tiratina d’orecchi di troppo. Quindi è tacito che Lei Sig. Santucci mi conosce, pur solamente via E mail e che quindi abbia potuto dare una sbirciatina ai miei articoli. Stabilito questo, passiamo alla soluzione del mio REBUS: Allego articolo del 16 Settembre 2005 dal titolo "Caso G 8" e la Satira politica " Fratelli d’Italia"del 2 Giugno 2005 a suo tempo inviateVi Via E mail, che oggi Vi ripropongo, onde evitarVi eventuali ricerche.

Concludo pensando che sarete Voi giornalisti e storici a valutare se il mio Rebus possa avere delle affinità che possano far pensare di essere state collegate alla invenzione del Sig. Santucci.

Questa E Mail è stata inviata ai maggiori quotidiani nazionali e reti televisive di Stato e private ed indirizzata alla RAI al Direttore Dott. Fabrizio Del Noce, che al momento della premiazione è stato preso in castagna, meglio dire, con le mani nel sacco del Maccarolo, perché nel momento della premiazione e stato Lui, il Dott. DEL NOCE in prima persona a ritirare la patata bollente, cioè: il premio TV 2006 (lasciatogli in Eredità dal onestissimo presentatore Amadeus, che molto diligentemente al momento della premiazione, conoscendo bene il fatto di plagio, per scagionarsi, si è dato per disperso) ed io pago!

Distinti Saluti Pietro Sabato

Roma, 24 Marzo – 2006

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione, alias, Amministratore e Socio Unico della Società Saturday S R L Production Film.

C. P. C. : Procura della Repubblica Italiana, Piazzale Clodio,12 00195 Roma

C.P.C. : all’Attenzione del Sig. Amadeus, presso RAI UNO Trasmissione l’Eredità.

Dalla Patata Bollente … del 18 Marzo, Alla Minestra Riscaldata… del 23 Marzo

Egregio Sig. Amadeus, Alias Amadeus lo schermitore, (noi già ci conosciamo vero? Mi saluti tanto Cucuzza Lancillotto, per gli amici lettori, i nomi evidenziati, si riferiscono a due vecchi articoli divertentissimi, presenti nel mio sito webb) in riferimento alla mia relazione dell’ ormai lontano 19 Marzo u.s. ore 15, inviata via E mail ai maggiori quotidiani, reti televisive di Stato, Private e per conoscenza, alla Istituzione in indirizzo, dove il sottoscritto rivendica i diritti d’autore del gioco finale della Vostra trasmissione l’Eredità:

"la ghigliottina"

Pertanto, vorrei descrivere a tutti gli amici lettori, giornalisti, storici ed Istituzioni, quanto accaduto dopo quattro giorni e tre ore dalla mia rivendicazione dei diritti d’autore: Lei sig. Amadeus ha dichiarato ieri sera 23 Marzo 2006, durante la trasmissione l’Eredità, che il Sig. Santucci ha inventato il gioco finale la Ghigliottina, ispirandosi al fatto storico, che in Francia tale pena capitale sia stata sospesa da pochi decenni, esattamente dal 1981. Suppongo che nessuno crederebbe alla Vostra versione, in quanto, avreste dovuto dare tale giustificazione subito, il giorno successivo e non a scoppio ritardato, dopo ben quattro giorni, avendo avuto così in questo lasso di tempo la possibilità di metterci una toppa, risolvendo il mio Rebus, con un puerile calcio d’angolo, devo ammettere che siete dei bravi enigmisti. Il commissario Montalbano si sarebbe espresso così: Mi dispiace Signori, questa, minestra riscaldata fù! Il sottoscritto invece Vi saluta Così: Pietro Sabato, Sono! Di seguito l’antefatto e le due vignette epocali di riferimento, in allegato…